Seleziona una pagina

FEVOSS Federazione dei Servizi di Volontariato Socio-Sanitario ONLUS

AREA DI INTERVENTO

ATTIVITÁ ISTAT: Attività ricreative e di socializzazione, Servizi di assistenza sociale, Promozione del volontariato – DESTINATARI: Anziani, Anziani non autosufficienti, Detenuti ed ex detenuti, Diversamente abili, Giovani
U

CHI CERCHIAMO

Cerchiamo volontari autisti da inserire nella squadra che si occupa del trasporto di persone sole o in difficoltà motoria.

PER FARE COSA

Con i mezzi messi a disposizione dalla Fevoss, tutti regolarmente assicurati, attrezzati e manutenuti, l’autista trasporta, insieme ad altri volontari, persone sole o in difficoltà economica o con difficoltà deambulatorie nei luoghi di cura, di terapia, di sollievo. Questo gesto è inserito nell’azione più ampia che la Fevoss compie nel settore socio-sanitario.

NOI CHI SIAMO

I volontari della Federazione di Volontariato Socio-Sanitario (Fevoss ) offrono gratuitamente servizi di trasporto per persone sole e/o in difficoltà motoria, prestazioni ambulatoriali di base, distribuiscono viveri e vestiario a famiglie e singoli in difficoltà economica, svolgono azioni di buon vicinato. La Federazione, nata nel 1987, è presente a Verona, Buttapietra, Castel d’Azzano, San Pietro Incariano, Belfiore, Zimella e altri comuni della provincia. A Verona in particolare, i volontari gestiscono il Centro di Comunità di via Santa Toscana e di Cadidavid. Nella sede di via Santa Toscana organizzano anche la mensa per i senza fissa dimora. Chi fa il/la volontario/a con noi sceglie di donare il proprio tempo in una associazione che vuole contribuire a costruire una società coesa ed inclusiva.

DOVE E QUANDO PUOI FARE IL VOLONTARIO

Il/la volontario/a svolge il servizio di autista sulla base delle disponibilità che offre al momento del colloquio iniziale.
L’orario e le destinazioni sono determinati dalle richieste che degli utenti che contattano l’ufficio trasporti. La programmazione è settimanale, dal lunedì al venerdì. Di solito è il mattino la fascia oraria di maggiore impegno. I mezzi sono parcheggiati in un deposito (per Verona è in zona San Michele Extra) da raggiungere con mezzi propri e da lì inizia il servizio che si svolge prevalentemente nel Comune, per quanto riguarda Verona, o in direzione dell’ospedale più vicino per quanto riguarda i comuni della provincia.

CANDIDATURE ENTRO

Si può presentare la propria candidatura in ogni momento.

COME VERRAI ACCOLTO/A

Chi vuole diventare volontario come autista, qualunque sia il suo comune di residenza, può chiamare il numero 045 8002511 (Associazione Fevoss Santa Toscana) dalle 9.00 alle 13.00 e chiedere di Giovanna.
Sarà accolto nella sede in via Santa Toscana 9, Verona (zona Porta Vescovo), dove riceverà tutte le informazioni che riguardano la Fevoss e il servizio da svolgere. Dopo un primo appuntamento per un colloquio di reciproca conoscenza entrerà a far parte del gruppo dei volontari che sapranno inserirlo nell’organizzazione, mostrandone tutti gli aspetti di servizio e accompagnandolo nella scoperta di tutte le persone che incontrerà e di tutte le attività che si possono svolgere in Fevoss.

SUPPORTO OFFERTO E OPPORTUNITÁ DI APPRENDIMENTO

Se dopo il colloquio l’aspirante volontario decide di proseguire nell’inserimento, sarà affidato a un volontario autista esperto già attivo che illustrerà il mezzo, l’utilizzo della pedana e lo accompagnerà nei giri di prova. I volontari introdurranno il nuovo arrivato all’interno di un gruppo coeso e accogliente di persone che potranno aiutarlo e affiancarlo nello svolgimento dei suoi compiti.

BENEFICI

Il gruppo degli autisti è accogliente e collaborativo. Periodicamente ci sono occasioni di incontro collettivo. È l’occasione giusta per svolgere un servizio di aiuto a persone sole o in difficoltà. È possibile rilasciare certificati che attestino il servizio se utili o necessari ai fini di tirocini, stage, ecc.. A tal scopo Fevoss si rende disponibile ad attivare convenzioni e protocolli ad hoc con Università e Enti di Formazione.

ABILITÁ, CERTIFICAZIONI, PATENTI NECESSARI

È richiesta la patente B in corso di validità. Ad essa si aggiunge la propensione per una guida responsabile.

REQUISITI FISICI, ATTITUDINALI, ETÁ

Il limite d’età per gli autisti è 80 anni. Ti chiediamo disponibilità, affidabilità, puntualità.

DICONO DI NOI

Graziella: «Fevoss risponde sempre alle chiamate con tempestività, professionalità e delicatezza, fornendo non solo supporto e sostegno alle fragilità più gravi del nostro territorio ma anche ascolto alle solitudini più nascoste, ma non per questo meno dolorose e diffuse».
Pietro (volontario): «È un piacere e un onore collaborare per voi e con voi, che create un luogo accogliente e positivo non solo per i destinatari dei nostri servizi, ma anche per tutti i volontari che fanno parte dell’organizzazione».

l

ORGANIZZAZIONE CERTIFICATA MERITA FIDUCIA

No

NOTE AGGIUNTIVE

/

CONTATTI

FEVOSS: via S. Toscana 9 – 37129 Verona (vicino p. Vescovo)
Telefono: 045 8002511 (chiedere di Giovanna)
Orari: dalle 9,00 alle 13,00 dal lunedì al venerdi
Mail: segreteria@fevoss.org

SITO WEB E SOCIAL

www.fevoss.org
Facebook : Fevoss Verona